ACCEDI A logo-cat

Hai dimenticato la tua password?

Inserisci il tuo indirizzo mail per ricevere il link per reimpostare la tua password.

loader

ACCEDI A logo-cat

Ti abbiamo inviato una mail

Clicca sul link e segui le istruzioni per reimpostare la tua password. Se non hai ricevuto la mail, per cortesia controlla la posta indesiderata.

ACCEDI A logo-cat

Ti abbiamo inviato una mail di conferma.

ACCEDI A logo-cat

Mandami nuovamente la mail di conferma

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere mail di conferma.

loader

Me & My Pet.

Quando arriva a casa un gatto

Accogliere un gatto nella tua casa è un momento elettrizzante ed emozionante per te e per il nuovo membro della famiglia. Forse sarai un po’ nervoso, chiedendoti come il nuovo gatto o gattino si adatterà a un ambiente e a nuovi volti che non conosce. È anche naturale che il tuo nuovo amico a quattro zampe sia un po’ agitato durante il passaggio dalla sua casa precedente alla tua. Se ti preparerai in anticipo per questo gioioso momento, tu e il tuo gatto lo vivrete in tutta tranquillità e comincerete a godervi l’uno la compagnia dell’altro sin dal primo giorno. In questo articolo, ti daremo qualche suggerimento pratico per fare dell’arrivo del tuo gatto in casa tua un’esperienza positiva e felice per entrambi.

Come far sentire a casa il nuovo arrivato

Quando è il momento di dare il benvenuto al tuo nuovo micio in casa tua, la parola d’ordine è “preparazione” e la prima cosa da preparare è una casa accogliente e sicura. Per avere la certezza che il nuovo membro della famiglia si senta a suo agio e rassicurato quando arriva il grande giorno, segui questi semplici consigli per rendere la tua casa a misura di gatto.

Come preparare una casa accogliente...

Per prima cosa, acquista per il nuovo arrivato le sue personali ciotole per cibo e acqua preferibilmente in ceramica o acciaio inossidabile, e collocale in un punto scelto con cura. Basandoti sulla dieta che ha seguito fino a questo momento, puoi gradualmente passare alla nuova alimentazione nel giro di una settimana.

Successivamente, prepara una lettiera per gatti, una per ogni gatto della famiglia. La lettiera deve essere pulita con regolarità per poter garantire buone condizioni igieniche. Colloca la lettiera in un punto tranquillo, lontano dal luogo dove mangia, dorme e gioca.

Installa anche un tiragraffi. Non te ne pentirai ! Così infatti non solo eviterai di dover comprare mobili nuovi, ma permetterai anche al tuo gatto di farsi le unghie. Questa precauzione tornerà ancora più utile se in casa vivono altri gatti.

Non dimenticare di acquistare alcuni articoli per la toelettatura del tuo gatto. Se lo spazzolerai una o due volte alla settimana, a seconda della lunghezza e del tipo di pelo, eviterai la formazione di nodi e che il gatto ingerisca palle di pelo quando si lecca

Per aiutare il tuo nuovo amico ad ambientarsi, puoi anche usare dei feromoni felini sintetici. Nebulizzali sui tuoi mobili una volta al giorno per permettere al tuo gatto di scoprire il suo nuovo ambiente e per impedirgli di segnare il suo territorio! Ti tornerà utile anche con gli altri gatti che vivono in casa.

QUANDO ARRIVA A CASA UN GATTO

LEGGI DI PIÙ

...e un ambiente sicuro.

Elimina tutti gli elementi che potrebbero essere nocivi o tossici per il tuo gatto. Alcune sostanze sono ovviamente nocive per lui, ad esempio i prodotti per la pulizia della casa, ma anche altre, come cioccolato, tè, caffè e addirittura alcune piante (oleandri, gigli, Stelle di Natale, filodendri, ortensie, giacinti, giunchiglie e tulipani) contengono tossine pericolose per i gatti.

Metti in sicurezza tutti i cavi elettrici, per evitare che il gatto o il gattino li mastichi! Allestisci per il tuo gatto un ambiente stimolante, con moltissimi giocattoli di piccole dimensioni (ad es. palline di carta stagnola) per attirare la sua attenzione e distrarlo da cose pericolose. Togli dalla portata del gatto eventuali oggetti appuntiti... o che potrebbero venire morsi, leccati o rovinati. Stai anche attento alle finestre aperte, per evitare che il gatto cada.

Oltre a tutto questo, ricordati di inserire nel telefono i recapiti del tuo veterinario, così da averli a portata di mano in caso di emergenza. Approfitta delle visite regolari per verificare che il gatto sia vaccinato, che abbia il microchip per l’identificazione presso l’Anagrafe degli Animali d’Affezione e che sia stato sottoposto al necessario trattamento antiparassitario. Il tuo veterinario può anche aiutarti a preparare un kit di primo soccorso costituito da elementi fondamentali come acqua per il lavaggio degli occhi, pinzette, soluzione per la pulizia auricolare, garze etc.

Read more

L’arrivo a casa del tuo nuovo amico

Procurati un trasportino per gatti per rendere il viaggio del tuo nuovo amico verso la sua nuova casa un po’ più confortevole. Il giorno precedente al viaggio, nebulizza il trasportino con 4 erogazioni di ormoni felini sintetici così da rassicurare e tranquillizzare il gatto/gattino durante il suo primo viaggio. Opta per un trasportino che si apra dall’alto, di uso più pratico.

Anche l’odore di un vecchio giocattolo o una coperta del suo proprietario precedente può ridurre l’agitazione iniziale del gatto. Infatti, durante il viaggio, i nuovi odori e i rumori sconosciuti possono contribuire a spaventare e agitare il gatto. Il miagolio è una reazione perfettamente naturale, perciò non preoccuparti, cerca solo di limitare ciò che può provocarlo.

Il primo giorno a casa con il tuo gatto

L’arrivo a casa del tuo nuovo gatto può essere straordinariamente stressante per te e per lui, se non ti sei preparato. Ricorda che, anche se tu e la tua famiglia siete sicuri che sarete entusiasti di far entrare nella vostra vita il vostro nuovo gatto o gattino, lui ha comunque bisogno di essere rassicurato il più possibile in questo giorno emozionante. Segui questi semplici passaggi per fare in modo che il viaggio sia il più tranquillo possibile e che l’incontro. con la tua famiglia sia un’esperienza piacevole e felice per tutti.

L’incontro con la nuova famiglia

Quando arrivi a casa, metti il trasportino in una stanza tranquilla. Apri lentamente la porta della stanza per permettere al gatto di scoprire il suo nuovo ambiente con i suoi tempi. I gatti adorano le porte aperte, ma ambientarsi in un grande spazio già dal primo giorno può essere troppo.

Apri lentamente la porta della stanza per permettere al gatto di scoprire il suo nuovo ambiente con i suoi tempi. I gatti adorano le porte aperte, ma ambientarsi in un grande spazio già dal primo giorno può essere troppo. Fai conoscere gradualmente il nuovo arrivato alla tua famiglia, anche agli altri animali che vivono in casa. I primi giorni il tuo gattino/gatto dovrebbe essere lasciato solo per abituarsi al suo nuovo ambiente. Poi, presentalo gradualmente ai nuovi membri della sua famiglia, senza forzarlo a interagire con tutti il primo giorno.

Evita il più possibile i rumori eccessivi e che possono provocargli stress. Potrebbero disturbare o sottoporre a stress il tuo gattino/gatto, in particolare i rumori prodotti da apparecchi per la casa (aspirapolvere, trapano, tosaerba etc.)

Partire con gusto e divertimento

Dopo aver completato il passaggio alla nuova alimentazione, nel giro di 5-7 giorni, devi adeguare la qualità e la quantità nutrizionale alla routine alimentare del tuo gatto (in media, 50 g al giorno per un gatto di 4 kg), a seconda della sua età, dello stato di salute e del suo livello di attività. 

È risaputo che i gatti non bevono molto. Per questo, fai in modo che il tuo gatto abbia facilmente accesso ad acqua pulita e fresca in ogni momento. Puoi anche rimediare alla sua propensione a non bere molta acqua offrendogli quotidianamente cibo umido, per soddisfare la sua esigenza di assumere una quantità media di 150 ml di liquidi al giorno (per un gatto di 4 kg).

Cos’altro puoi fare? Be’, certo, naturalmente devi comprargli qualche giocattolo ! Il gioco rappresenta un ottimo modo per comunicare con il tuo gatto. Puoi acquistare giocattoli o semplicemente usarne di improvvisati (ad es. usando un pezzo di stoffa). Spesso, il gatto/gattino deciderà da solo con cosa giocare!
?’Giocare è un ottimo metodo per rafforzare il legame tra te e il tuo adorato compagno di vita. È inoltre un modo perfetto per mantenere il gatto stimolato e attivo, soprattutto se vive in casa. Perciò, goditi l’allenamento e dotati di moltissima pazienza! 

In poche parole, se farai in modo che il tuo gatto disponga del cibo e dell’acqua necessari sin dall’inizio, renderai più facile il suo arrivo nella tua casa. Ma dopo esserti occupato delle sue esigenze alimentari di base, non dimenticare ciò di cui il tuo gatto ha più bisogno: molta attenzione e tempo dedicato al gioco. Fai in modo di pianificare del tempo per giocare con lui, cominciando così a stringere un legame affettivo che diventerà ogni giorno più forte!