ACCEDI A logo-cat

Hai dimenticato la tua password?

Inserisci il tuo indirizzo mail per ricevere il link per reimpostare la tua password.

loader

ACCEDI A logo-cat

Ti abbiamo inviato una mail

Clicca sul link e segui le istruzioni per reimpostare la tua password. Se non hai ricevuto la mail, per cortesia controlla la posta indesiderata.

ACCEDI A logo-cat

Ti abbiamo inviato una mail di conferma.

ACCEDI A logo-cat

Mandami nuovamente la mail di conferma

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere mail di conferma.

loader

PLAY.

Giochi per gatti perché sono importanti

Hai mai interrotto quello che stavi facendo per guardare il tuo gatto mentre gioca come se fosse ancora un micetto? Il gioco è fondamentale per il tuo gatto, in quanto gli permette di dare sfogo ai suoi istinti naturali come osservare, esplorare, arrampicarsi, saltare e catturare.Ma il gioco non si limita a questo: è infatti anche un sintomo della salute e della felicità del tuo gatto, del fatto che è stimolato a sufficienza e che ha uno stile di vita equilibrato, tutti fattori che contribuiscono al suo benessere complessivo. Allora, prendi al volo l’opportunità di coltivare l’amore per il tuo gatto preservando la sua voglia di giocare per tutta la sua vita!

Dottoressa Sandra Mc Cune, scienziata di WALTHAM®.

Anche le esperienze più insignificanti possono avere un effetto duraturo sul comportamento del tuo gatto per il resto della sua vita.

Durante questo periodo fondamentale, il gioco è un comportamento naturale che il tuo gatto adotta per per fezionare il suo apprendimento, scoprire il suo ambiente e, cosa più importante, per imparare a fidarsi e a stringere un legame con altri esseri umani e animali del suo ambiente.

Il gioco è fondamentale per lo sviluppo del tuo gattino

Il parere della dottoressa Corinne Lesaine, consulente veterinario di Perfect Fit™ “Il gioco riveste un ruolo essenziale per lo sviluppo sano del gattino, in particolare per quello mentale lungo tutte le fasi della socializzazione. Ti consigliamo quindi di sfruttare appieno l’innata curiosità del tuo gattino e di incoraggiarla. La sua curiosità può essere facilmente stimolata con movimenti rapidi e imprevedibili di piccoli oggetti e giocattoli che catturano tutta la sua attenzione. Anche piccoli oggetti morbidi sono ideali per stimolare il tuo curioso amico.
Puoi anche stimolarlo con la presenza di altri animali domestici, favorendo così l’interazione mediante il gioco”.

Esistono moltissimi giochi a cui il tuo gattino non saprà proprio resistere: puoi farlo giocare a nascondino con una scatola di cartone, fargli penzolare davanti al naso un giocattolo morbido, fargli catturare una piuma, spostare rapidamente davanti a lui piccoli oggetti su cui farlo balzare e fargli intravedere piccole cose interessanti per poi farle scomparire. Fa’ attenzione a non esporre troppo le mani, o saranno considerate una preda! Ti consigliamo anche di evitare atteggiamenti frustranti non lasciandolo mai vincere: a nessuno piace perdere in continuazione, soprattutto in giovane età!

 

Passatempi per gatti

LEGGI DI PIÙ

Al tuo gattino piacerà anche giocare con oggetti rumorosi, soprattutto quando scoprirà che il suono viene dai croccantini al loro interno. Puoi preparare facilmente giocattoli usando ad esempio una bottiglia di plastica vuota e praticandole un foro da cui usciranno lentamente croccantini con cui giocherà!

Dal punto di vista del proprietario, il gioco è uno dei modi più gratificanti, divertenti e piacevoli per stimolare e mantenere in forma il gatto adulto. Anche se il tuo gatto ormai adulto avrà sicuramente inventato un sacco di giochi divertenti per distrarsi, nulla ti impedisce di proporgli qualche passatempo alternativo per tenerlo impegnato!Le palline da ping-pong, ad esempio, sono un ottimo mezzo per stimolare la giocosità del tuo amico felino.Anche se non sono il classico giocattolo per gatti, le scatole di cartone hanno quasi sempre successo, perché i gatti adorano nascondersi dentro, spingerle e graffiarle: ma non lasciargliele masticare!La stessa passione si scatenerà anche per oggetti piccoli, preferibilmente di peluche, che scateneranno il predatore che è in lui.

Anche l’ottimizzazione dello spazio verticale interno a tua disposizione spalancherà le porte di un mondo totalmente nuovo al tuo agile amico, aumentandone l’esposizione a stimoli diversi.Arrampicarsi, nascondersi, osservare: al tuo gatto piacerà moltissimo guardare dall’alto quello che succede sotto di lui e questi nuovi punti di osservazione saranno anche ottime zone dove schiacciare un pisolino! Ogni tanto potresti anche spostare i mobili per permettergli di esplorare luoghi nuovi e trovare nuovi punti di osservazione da cui potrà tenerti d’occhio!

Con il passare degli anni, il tuo gatto probabilmente diventerà meno giocherellone e meno attivo, cosa del tutto normale.Alcuni gatti giocano anche dopo aver compiuto gli 8 anni, altri no(.Ad ogni modo, qualunque sia la sua età, puoi sempre tentare di interagire con il tuo amico investendo tempo di qualità dedicato al gioco, ma sappi che lui potrebbe declinare l’invito!

Giochi da fare con i gatti più anziani

I cambiamenti comportamentali dei gatti anziani spesso sono dovuti a una diminuzione dell’acutezza dei loro sensi e delle funzioni organiche.A causa della sua mobilità ridotta, il tuo gatto può diventare meno propenso a esplorare, o addirittura a giocare, e potrebbe adottare uno stile di vita più sedentario. In questa fase della vita del tuo gatto, tutto quello che puoi fare è tentare di stimolare questa forma di giocosità più tranquilla risvegliando la sua indole felina, quella che adora osservare gli uccelli in giardino o giocare con oggetti penzolanti a colpi di zampa.